Logo EuropaLavoro Unione Europea FSE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Home Europalavoro
  • Obiettivo convergenza

    E' un obiettivo della programmazione 2007 - 2013.

    L’obiettivo Convergenza nella nuova programmazione va a sostituire l’ obiettivo 1 ed è quindi destinato alle regioni meno avanzate.

    In particolare, il nuovo obiettivo si pone le seguenti priorità:

    • condizioni più propizie alla crescita e all'occupazione, favorendo investimenti nelle persone e nelle risorse fisiche
    • innovazione e sviluppo della società della conoscenza
    • adattabilità ai cambiamenti economici e sociali
    • tutela dell'ambiente
    • efficienza amministrativa

    L’obiettivo Convergenza riguarda:

    • le regioni con un prodotto interno lordo pro capite (Pil/abitante), calcolato in base ai dati relativi all’ultimo triennio precedente all’adozione del regolamento sui Fondi strutturali, inferiore al 75% della media dell’UE allargata.
      Tale situazione interesserà principalmente la maggior parte dei nuovi Stati membri
    • le regioni che superano tale soglia per il cosiddetto “effetto statistico” (cioè a causa dell’'ingresso dei dieci nuovi Stati membri: con un PIL per abitante inferiore al 75% della media dell’Unione europea a 15 Stati membri ma con un PIL per abitante superiore al 75% della media dell’Unione europea a 25 Stati).
      Per queste regioni è previsto un sostegno economico transitorio (il phasing out)
    • Stati con un reddito nazionale lordo per abitante inferiore al 90% della media comunitaria
    • le regioni ultra periferiche, con un programma specifico 

     

    A    B    C    D    E    F    G    H    I    L    M    N    O    P    Q    R    S    T    U    V    Z ​